Anche in Abruzzo Poste Italiane celebra i 100 anni di Alberto Sordi

Anche in Abruzzo Poste Italiane celebra i 100 anni di Alberto Sordi

PESCARA – Anche in Abruzzo Poste Italiane celebra i 100 anni di Alberto Sordi. E lo fa con un francobollo speciale, disponibile da oggi (15 giugno) perché proprio nella data odierna l’attore romano sarebbe diventato centenario. Decisamente una bella iniziativa per ricordare un grandissimo del cinema italiano, di cui ancora oggi sentiamo tanto la mancanza. […]

A Pineto

A Pineto “Stasera che sera!”: duo Perrotta e Olla

PINETO – A Pineto “Stasera che sera!” con Federico Perrotta e Valentina Olla. L’appuntamento firmato Uao Spettacoli, di e con Federico Perrotta e Valentina Olla andrà in scena venerdì 14 febbraio alle ore 21 presso il teatro comunale di Pineto nell’ambito della nota rassegna “Non ci resta che ridere” la cui direzione artistica è di Sonia Costantini.

Ecco cosa spiegano Federico e Valentina, innamorati nella vita e del loro lavoro, che proprio nel giorno di San Valentino emozioneranno il pubblico di Pineto con una scanzonatissima cavalcata nella musica di tutti i tempi, dallo stornello al rap, al cabaret il tutto nel nome dell’amore e della passione:

“Stasera che sera! ha il sapore ovviamente di una tv e di forme di spettacolo ormai passate, forse da taluni considerata superata ma fondamentalmente, secondo noi, non è cosi”.

Leggi di più a proposito di A Pineto “Stasera che sera!”: duo Perrotta e Olla

Dacia Maraini

Dacia Maraini ad Arsita per Una Valle che Legge

Terminerà con Dacia Maraini la seconda edizione di “Una Valle che Legge” a cura dell’Associazione Altofino –       7 febbraio 2020 ore 17– ARSITA. Sarà Dacia Maraini la protagonista dell’ultimo appuntamento della seconda edizione della rassegna letteraria “Una valle che legge”, a cura dell’Associazione Altofino, in programma il 7 febbraio 2020 alle 17 nella Taverna 44, […]

Il comune di Arsita presenta: “Una Valle che legge”

L’Associazione Altofino, con il patrocinio del Comune di Arsita, dei Comuni della Valfino e dell’Istituto Comprensivo “Valle del Fino” organizza la seconda edizione della rassegna letteraria “Una Valle che legge” con importanti autori del panorama regionale e nazionale. Leggi di più a proposito di Il comune di Arsita presenta: “Una Valle che legge”

Arriva il villaggio di Natale a Campli

Arriva il villaggio di Natale a Campli, nel Teramano

Sembra la sceneggiatura di un film, eppure arriva il villaggio di Natale a Campli, nella provincia di Teramo.

L’evento, che avrà luogo nelle giornate del 13-14-15 dicembre 2019, promette ai visitatori di far assaporare interamente la magia delle feste.

Campli si veste di rosso, per immedesimarsi totalmente nel mondo fiabesco, tra fantasia e realtà.

Lo spirito della tradizione, avvolgerà i presenti offrendo loro delle chicche interessanti; come ad esempio, la “merenda di una volta” per tutti i bambini. Nella giornata di sabato, dalle 16:00 alle 16:30.

E ancora, sempre nella giornata del 14, dalle 17 alle 18, sarà offerto del vin brûlé (fino ad esaurimento) a tutti i partecipanti. Leggi di più a proposito di Arriva il villaggio di Natale a Campli, nel Teramano

Doppio appuntamento con il Tartufo

Doppio appuntamento con il Tartufo: un Dicembre in grande

Doppio appuntamento con il Tartufo, da Sant’Omero (TE) a Campovalano (TE) il tartufo si rende protagonista di sei giornate indimenticabili.

Questi spettacolari paesi, offriranno il meglio della loro tradizione nelle giornate tra 6-7-8 dicembre a Sant’Omero ed ancora 13-14-15 dicembre a Campovalano. Leggi di più a proposito di Doppio appuntamento con il Tartufo: un Dicembre in grande

Abruzzo: Artigiano in fiera

Abruzzo: Artigiano in fiera, grandi le ceramiche di Castelli

Abruzzo: Artigiano in fiera dal 30 novembre all’8 dicembre, in Fieramilano.

Uno spazio grandioso, all’altezza delle qualità artistiche e agroalimentari della nostra regione. Leggi di più a proposito di Abruzzo: Artigiano in fiera, grandi le ceramiche di Castelli

Bisenti

Bisenti città dalla gloria antica con un nome da difendere

Il verde dei boschi che si alterna a quello dei campi è interrotto solo dal nastro di asfalto che si inerpica verso Bisenti. Laggiù, dopo l’ultima altura, svetta possente il gigante d’Abruzzo. Il massiccio del Gran Sasso che il contrasto del verde e uno straordinario gioco di luci fa apparire viola! In basso scorre limpido il fiume Fino, che da il nome alla valle. Ed ecco Bisenti! Leggi di più a proposito di Bisenti città dalla gloria antica con un nome da difendere