La tradizionale crostata di ricotta

La tradizionale crostata di ricotta campagnola

Nelle cucine tradizionali, come tutti sanno, si sfruttava tutto il possibile dai prodotti agricoli e dagli allevamenti. Non a caso la tradizionale crostata di ricotta vaccina, era proprio uno di quei dolci che, in occasioni speciali, le donne di una volta preparavano con amore e pazienza.

La frolla, come potete leggere qui, era lavorata con l’olio d’oliva prodotto negli oliveti di proprietà. Il risultato della pasta era leggero, friabile e profumato. La stessa composizione era semplice, ma votata a mille usi, come biscotti e altri tipi di dolci.

Grazie a mamma Rosa, che gentilmente ci regala queste ricette legate alla sua infanzia, oggi vi proponiamo una delle versioni tramandate di questo dolce delizioso. Colazione, merenda o dessert, la tradizionale crostata di ricotta, va bene con tutto. Leggi di più a proposito di La tradizionale crostata di ricotta campagnola

Mostacciolo di Rivisondoli

Il Mostacciolo di Rivisondoli diventa Gelato

Grazie alla sensibilità creativa e, all’attenta ricerca delle materie prime di Pietro D’Agostino, noto maestro gelatiere di Pescara, da oggi il Mostacciolo di Rivisondoli, è una realtà nel mondo della gelatificazione. Il Mostacciolo, lo ricordiamo è un dolce tipico del comune montano in provincia dell’Aquila.

Il gusto compare per la prima volta nella prestigiosa competizione internazionale del SIGEP 2020 di Rimini; e si qualifica al 6° posto nella gara “1000IDEE”. Ovvero il concorso internazionale che premia le prime 10 posizioni su oltre 300 gelatieri provenienti da tutto il mondo. Leggi di più a proposito di Il Mostacciolo di Rivisondoli diventa Gelato

Sanremo: 5 chef abruzzesi

Sanremo: 5 chef abruzzesi cucineranno per i vip al Festival

Sanremo: 5 chef abruzzesi scelti per deliziare i VIP  e non solo. VASTO (CHIETI) – L’eccellenza culinaria abruzzese sulle tavole del Festival. Una delegazione di cinque chef sarà a Sanremo dal 4 all’8 febbraio per deliziare il palato di 250 ospiti, famosi e non, durante la manifestazione canora. Il tutto culminerà con una cena di […]

Festival degli Agrichef Abruzzo a Pescara

Festival degli Agrichef Abruzzo a Pescara

PESCARA – Festival degli Agrichef Abruzzo a Pescara. Appuntamento oggi, 21 gennaio, con questa rassegna organizzata da Turismo Verde Abruzzo di Cia-Agricoltori Italiani. Dunque la manifestazione intende valorizzare le risorse messe in campo dagli agriturismi del territorio, dalla produzione in loco alla ristorazione e si terrà all’Istituto Alberghiero “De Cecco”, in via dei Sabini.

Quindi il Festival degli Agrichef Abruzzo prenderà il via alle ore 9 con l’arrivo dei partecipanti, alle ore 10 proseguirà con il seminario “La riscoperta della cucina contadina e la biodiversità agronomica”, seguiranno la narrazione e la valutazione delle ricette. Leggi di più a proposito di Festival degli Agrichef Abruzzo a Pescara

Una francavillese

Una francavillese a Little Big Italy, sta sera su canale Nove

FRANCAVILLA AL MARE – La 35enne Angela Rapino, ‘purosangue abruzzese’ (è originaria di Francavilla al Mare), stasera 20 gennaio sarà in televisione, sul canale nazionale Nove, per partecipare al programma “Little Big Italy“. La puntata, dedicata al New Jersey, andrà in onda a partire dalle ore 21:25. Come impone questo format tv, il conduttore Francesco Panella […]

I bocconotti

I bocconotti o, “le Bucchenotte”, Abruzzese

I bocconotti, che nel dialetto stretto abruzzese sono chiamati “le Bucchenotte”, sono tortine ripiene tipiche della tradizione, ma non solo.

A seconda del luogo di appartenenza, i bocconotti, hanno una cadenza dialettale diversa, come “lì buccunutt” o “buccunotte” e così via.

Secondo i dati storici, questo dolce appartiene al settecento e si è diramato anche nella tradizione lucana, pugliese e calabrese. E ancora molisana.

Motivo per il quale, questo “biscotto ripieno”, squisito, assume una consistenza ed un’intercalare differente a seconda della regione o paese.

Secondo le fonti però, questo dolce è proprio nato in Abruzzo, parte integrante della tradizione dolciaria.

Precisamente a Castel Frentano.

Nello stesso periodo, inizia il commercio e l’importazione dei prodotti quali caffè e cioccolato e, nello stesso arco di tempo, (almeno così narra il folklore) una domestica, per rendere omaggio il padrone, goloso di questi nuovi alimenti, decise di creare un dolce che avesse un ripieno con questi ingredienti.

L’elaborazione, valse diversi tentativi, giacché la consistenza doveva essere morbida e cremosa, ma non liquida; mandorle, caffè e cioccolato crearono un sodalizio perfetto, ma la chicca fu elaborare una frolla che fosse simile a una tazzina di caffè (senza manico).

Come da premessa, il ripieno poi modificò a seconda del paese in cui vennero successivamente realizzati; questo fino ai giorni nostri.

Il nome bocconotto, in aggiunta sembra derivi dall’esclamazione del padrone che, lo mangiò – appunto, in un boccone!

Per questa domenica, nella cucina di vistAbruzzo, riportiamo una ricetta che – a detta di molti –si avvicina parecchio all’originale. Sperimentiamo? Leggi di più a proposito di I bocconotti o, “le Bucchenotte”, Abruzzese

Orientamento scolastico con l’Ipssar di Villa Santa Maria

Orientamento scolastico con l’Ipssar di Villa Santa Maria

VILLA SANTA MARIA – Orientamento scolastico con l’Ipssar di Villa Santa Maria. Proseguono gli appuntamenti per conoscere più da vicino l’illustre istituto “G. Marchitelli” di Villa Santa Maria.

Il prossimo fine settimana ci saranno ben due iniziative che presenteranno agli studenti di domani le diverse offerte formative. Leggi di più a proposito di Orientamento scolastico con l’Ipssar di Villa Santa Maria

Intesa tra: Gambero Rosso, Niko Romito re degli chef

Niko Romito incassa i complimenti di Marsilio

CASTEL DI SANGRO – Niko Romito incassa i complimenti di Marsilio. Il presidente della Regione Abruzzo si è congratulato con lo chef dell’Aquilano che ieri (14 gennaio) ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di “Cook of the Year Award” nell’ambito del congresso spagnolo Madrid Fusio’n 2020. Niko Romito incassa i complimenti di Marsilio Ecco cosa ha […]

Mirko Modesti

Mirko Modesti, formazione e qualità nel fare la pizza

PESCARA – Il pizzaiolo pescarese Mirko Modesti (a sinistra nella foto) fonda su due capisaldi la capacità di fare una buona pizza: la qualità del prodotto l’importanza della formazione Modesti è a capo dell’associazione ‘Pizzaioli Italiani‘, una scuola per pizzaioli professionisti che promuove la cultura della pizza come piatto universale e genuino, attraverso manifestazioni e […]

Street food

Street food le bontà d’Abruzzo di Mario di Pachito

Lo street food è una realtà ben radicata in Abruzzo, una tradizione che affonda le radici nella transumanza dei pastori. Oggi questa realtà si è evoluta e dà vita a festival e altre ricorrenze, non solo festive, per gustare i prodotti tipici abruzzesi. Come Le bontà d’Abruzzo di Mario di Pachito. Leggi di più a proposito di Street food le bontà d’Abruzzo di Mario di Pachito