Ornitologi Volontari

Ornitologi Volontari per catalogare gli uccelli acquatici

ORNITOLOGI VOLONTARI, DA 30 ANNI IN ABRUZZO SI OCCUPANO DI CATALOGARE GLI UCCELLI ACQUATICI. PESCARA – 23 gennaio 2020. Dopo ben 30 anni dal primo censimento, anche nel 2020 ben 54 ornitologi ed appassionati birdwatchers hanno censito anatre, gabbiani ed altri uccelli acquatici. Tutto questo in ben 42 località che comprendono tutte le c.d. zone […]

Activewear Report 2020

Activewear Report 2020: le tendenze del fitness

Londra, 22 Gennaio 2020 – Per stilare l’Activewear Report 2020, Lyst ha analizzato il comportamento di acquisto online di oltre 104 milioni di utenti tra 12.000 brand di moda e retailer, che ricercano, navigano e acquistano moda online, analizzando vari picchi di ricerca degli ultimi tre mesi. Contemporaneamente, Lyst ha dato anche uno sguardo alle micro-tendenze emergenti. Ed ancora ai cambiamenti in atto nella cultura dell’athleisure, nella moda e nelle abitudini di consumo degli ultimi tre anni. Leggi di più a proposito di Activewear Report 2020: le tendenze del fitness

Giorno della Memoria

Giorno della Memoria di Costantino Di Sante

Giorno della Memoria. In data 23 gennaio 2020 presso La Feltrinelli di Pescara, sarà presentato il libro di Costantino Di Sante: “Criminali del campo di concentramento di Bolzano“.   L’evento, che si lega alle iniziative al Giorno della Memoria, inizierà a partire dalle ore 18:00. Grazie anche al patrocinio dell’ANPI – Comitato Provinciale “Ettore Troilo” […]

I bocconotti

I bocconotti o, “le Bucchenotte”, Abruzzese

I bocconotti, che nel dialetto stretto abruzzese sono chiamati “le Bucchenotte”, sono tortine ripiene tipiche della tradizione, ma non solo.

A seconda del luogo di appartenenza, i bocconotti, hanno una cadenza dialettale diversa, come “lì buccunutt” o “buccunotte” e così via.

Secondo i dati storici, questo dolce appartiene al settecento e si è diramato anche nella tradizione lucana, pugliese e calabrese. E ancora molisana.

Motivo per il quale, questo “biscotto ripieno”, squisito, assume una consistenza ed un’intercalare differente a seconda della regione o paese.

Secondo le fonti però, questo dolce è proprio nato in Abruzzo, parte integrante della tradizione dolciaria.

Precisamente a Castel Frentano.

Nello stesso periodo, inizia il commercio e l’importazione dei prodotti quali caffè e cioccolato e, nello stesso arco di tempo, (almeno così narra il folklore) una domestica, per rendere omaggio il padrone, goloso di questi nuovi alimenti, decise di creare un dolce che avesse un ripieno con questi ingredienti.

L’elaborazione, valse diversi tentativi, giacché la consistenza doveva essere morbida e cremosa, ma non liquida; mandorle, caffè e cioccolato crearono un sodalizio perfetto, ma la chicca fu elaborare una frolla che fosse simile a una tazzina di caffè (senza manico).

Come da premessa, il ripieno poi modificò a seconda del paese in cui vennero successivamente realizzati; questo fino ai giorni nostri.

Il nome bocconotto, in aggiunta sembra derivi dall’esclamazione del padrone che, lo mangiò – appunto, in un boccone!

Per questa domenica, nella cucina di vistAbruzzo, riportiamo una ricetta che – a detta di molti –si avvicina parecchio all’originale. Sperimentiamo? Leggi di più a proposito di I bocconotti o, “le Bucchenotte”, Abruzzese

Viaggi nel mare

Viaggi nel mare del tempo a Pescara

Viaggi nel mare del tempo: diamo inizio alle attività del Club del territorio di Pescara nel 2020.

Fonte Turing Club

PESCARA – 17 gennaio 2020. Turing Club Italiano, da oltre cent’anni si occupa di Turismo. Si tratta di un’associazione no-profit che va a implementare anche cultura e ambiente. Leggi di più a proposito di Viaggi nel mare del tempo a Pescara

Giorgio Panariello

Giorgio Panariello: il 16 Marzo al Massimo di Pescara

Lunedì 16 marzo 2020, a partire dalle ore 21:00, Giorgio Panariello si esibisce a Pescara,

Presso il Teatro Massimo.

L’effervescente e fulgido comico Toscano, amatissimo dal piccolo e grande schermo, animerà la serata teatrale con la sua eccezionale performance. Leggi di più a proposito di Giorgio Panariello: il 16 Marzo al Massimo di Pescara