Roccaraso

ROCCARASO: riaperti impianti e servizi annessi

A Roccaraso riaprono gli impianti sciistici: In funzione tre seggiovie e tutti i servizi annessi.

Già nella giornata del 31 Dicembre, in occasione del capodanno, gli sciatori hanno potuto apprezzare questa sorta di regalo che inaugura anche la stagione sciistica. Monte Pratello (Rivisondoli) protagonista.

ROCCARASO: si apre la stagione sciistica per chi frequenta il comprensorio dell’Alto Sangro

ROCCARASO – 2 gennaio. Con grande stupore e felicità, in data 31 dicembre, gli sciatori che si sono recati in questa zona e che fanno parte del comprensorio dell’Alto Sangro, hanno potuto usufruire della riapertura dell’impianto sciistico.

In contemporanea,  anche l’apertura della stazione di Monte Pratello (Rivisondoli), uno dei punti più comodi da raggiungere, dalla Statale 17.

In funzione anche tutti i servizi messi a disposizione dal comprensorio.  

Da segnalare le tre seggiovie quali:

  • la quadriposto “Vallone
  • la triposto “Pino Solitario
  • e il tapis roulant al servizio del campo scuola.

Inoltre, come non citare gli impianti annessi alla seggiovia quadriposto “Crete Rosse“, aperta pochi giorni prima, collegata alle stazioni di Pizzalto e dell’Aremogna.

Monte Pratello, rende già possibile praticare lo sci; garantendo insieme Crete Rosse, il raccordo la “Rossa” e la pista azzurra “Fontanile”, il rientro alla stazione di partenza.

Grazie alle temperature di questi giorni, l’innevamento programmato è reso possibile. E, sperando ancora in queste rigide temperature, si prevede anche la preparazione per altre piste.

In aggiunta, rileviamo che insieme al rifugio Crete Rosse, quello di Fontanile e la baita Ski Grill, sono aperti tutti gli altri servizi. Dal Pratello Center, al kinderheim ed anche la ludoteca. Tutto per accogliere al meglio i turisti che già da fine anno, scelgono questa località come meta ambita per i loro festeggiamenti in fase di relax e/o divertimento.

Ricordiamo, infine, che il numero delle piste a disposizione è in crescita e che le stazioni del comprensorio sono regolarmente aperte.

Consulta la pagina Facebook Roccaraso Turismo.

Commenta:

Autore dell'articolo: Stefania Di Francescantonio

Stefania, nasce nel lontano 1978. Da sempre è una persona poliedrica, che nella sua vita si è occupata di diverse cose. E’ riuscita a coltivare più hobby contemporaneamente. Uno di questi, ad esempio è la passione per i fumetti che, tra l’altro, l'hanno introdotta al mondo dell'arte e della pittura, lasciandole privilegiare il settore umanistico. Tra questi, spicca la passione per la scrittura e per la poesia, iniziata già in tenera età, tra racconti vari e piccole citazioni che accumulava su pagine e pagine di quaderni, anche quando era poco più che bambina. Dinamica come una valchiria, ha da sempre capacità da Leadership, per la sua intraprendenza e la formazione lavorativa che già in passato l’ha vista amministratore di un’azienda. Quindi, oltre a essere eclettica ha da sempre reso duplice la sua personalità che è caratterizzata da una sensibilità innata, tipica degli artisti e, “diciamo” degli scrittori; ma al tempo stesso, di quel lucido raziocinio che, se vogliamo, converte anche in quel cinismo che caratterizza le persone calcolatrici. Da sempre è appassionata di lettura e di letteratura, che fanno emergere in lei l’interesse più profondo verso piccoli racconti, a volte macabri o dell'orrore, svelando una vena giallista che sfocia in un’ironia quasi contemplativa. Altre volte, con tematiche più attuali, o più intimistiche che hanno fatto subire a questi suoi interessi, un'evoluzione che l'hanno portata a scrivere, attualmente, anche di tecnologia, scienza, medicina e, nello specifico anche di cucina (essendo appassionata). Il connubio fra l’esperienza e, un congenito fattore pragmatico, sono l’essenza stessa della sua realtà, un’apoteosi incontrovertibile. Per la biografia si ringrazia M.M.