L’allievo di Dacia Maraini alla biblioteca di Montesilvano con ‘Il Risveglio di Bruno’

MONTESILVANO – Il Ccet presenta ‘Il Risveglio di Bruno’, un racconto per ragazzi nella biblioteca comunale Agostinoni di Montesilvano sabato 17 novembre ore 18. La storia di un cucciolo d’orso piccolo che non si sveglia dal letargo. Da qui iniziano le sue avventure con camosci, cervi e lupi.

Direttamente dal Fla, dove è stato ospite, Gabriele Di Camillo, drammaturgo e scrittore approda nella biblioteca comunale di Montesilvano con una storia apprezzata dai più giovani, Il risveglio di Bruno, dedicata all’Orso regionale.

Gabriele Di Camillo: la biografia

Gabriele Di Camillo è nato a Pescara il 26/02/1956. Ha frequentato corsi di drammaturgia, recitazione, regia e scrittura creativa. Ha avuto docenti come: Dacia Maraini, Spiro Scimone, Piera Degli Esposti, Emma Dante, Mariangela Melato, Fabrizio Gifuni, Massimo Ranieri.

Scrive testi teatrali in dialetto abruzzese e lingua italiana. Ha scritto short stories racconti e poesie. Alcuni hanno vinto premi nazionali e internazionali. Ha scritto oltre 20 commedie, tutte rappresentate.

Edito da Marco Solfanelli, nella prefazione di Dacia Maraini si legge:

“Bruno, cucciolo, ma di 150 chili, è un Ursus Arctos Marsicanus appena uscito dal letargo e, incuriosito da tutto questo mondo sconosciuto che gli sta intorno e dagli uomini che lo popolano con i loro elicotteri, le loro case, i loro fuoristrada, fa mille domande a quelli che identifica subito come amici… Il grande orso dal cuore bambino cattura l’attenzione di tutti”.

Commenta:

Autore dell'articolo: Redazione