La Regione premia Niko Romito

Intesa tra l’Alberghiero di Roccaraso e Niko Romito

Intesa tra l’Alberghiero di Roccaraso e Niko Romito

ROCCARASO – Acquisizione di competenze, crescita personale e professionale e la voglia di mettersi in gioco. Con queste finalità è avvenuta oggi la firma, presso Casadonna a Castel di Sangro, della convenzione tra l’Istituto Alberghiero di Roccaraso, rappresentato dalla dirigente scolastica Cinzia D’Altorio, e lo chef pluristellato Niko Romito (foto).

Intesa tra l’Alberghiero di Roccaraso e Niko Romito

All’incontro con il noto cuoco abruzzese hanno partecipato 20 studenti che frequentano i corsi dedicati a sala e cucina. Romito ha ascoltato le loro aspettative; ha spiegato l’importanza del lavoro di ristorazione anche attraverso l’attività di accoglienza e la scelta dei migliori prodotti, e, infine, valutato le potenzialità di ciascuno.

Durante l’incontro i presenti hanno parlato non solo di competenze specifiche, ma anche di crescita personale. Attraverso un lavoro che si caratterizza per pazienza, coerenza, senso di sacrificio, arte e comunicazione. Il progetto di collaborazione tra lo chef e la scuola prevede la selezione di otto studenti che poi inizieranno il percorso formativo e professionale.

Niko Romito, lo ricordiamo, è al vertice della classifica del Gambero Rosso con 96 punti del ristorante Reale a Castel di Sangro, che condivide il podio con illustri inseguitori a 95 punti.

Enrico Brignano a Pescara, ecco dove e quando

Commenta:

Autore dell'articolo: Rocco Bigazzi