Il jazz di Sergio Cammariere a Francavilla al Mare

Il jazz di Sergio Cammariere in scena a Ortona

ORTONA – Il jazz di Sergio Cammariere sarà di scena a Ortona, in piazza San Tommaso, giovedì 30 luglio, a partire dalle ore 21,30. Per info e prenotazioni si può chiamare il numero 373/3444333 o rivolgersi all’ufficio del Comitato Manifestazioni in piazza della Repubblica. L’evento si svolgerà nel rispetto delle normative anti Covid.

L’artista, voce e piano, sara’ accompagnato da Luca Bulgarelli al basso e Amedeo Ariano alla batteria. In scaletta i successi e i pezzi più recenti tratti dall’ultimo album “Io”. Grande attesa per questo mitico personaggio.

Il jazz di Sergio Cammariere in scena a Ortona

Dunque il viaggio musicale del cantautore crotonese continua, portando nei maggiori spazi italiani le sue suggestioni, i suoi colori, voci, suoni e ricordi. Emozioni straordinarie che condividerà anche con il pubblico di Ortona, spalleggiato come sempre dalla sua famiglia di musicisti.

A Ortona Sergio proporrà i suoi brani più noti, intervallandoli con deliziosi assoli dei suoi talentuosi compagni di avventura. Assolutamente da non perdere. D’altronde, un live di Cammariere è davvero imperdibile. Ingresso libero.

Sergio Cammariere è un artista e compositore completo, sempre sorprendente, carico di umanità, capace ancora di commuoversi. La sua storia musicale ultratrentennale, che l’ha portato dalle assi polverose di una parrocchia di Crotone al palco del Festival di Sanremo, sempre con la stessa passione per la musica e lo stesso desiderio di libertà, è un cammino che – in un avvicendarsi di occasioni di ispirazione, ostacoli e incontri fecondi – ha portato alla formazione di uno degli artisti più originali, talentuosi e sensibili del nostro tempo.

Sempre creativo, in continua evoluzione e ricerca, ha da poco pubblicato insieme a Cosimo Damiano Damato “Libero nell’aria” (Rizzoli), libro in cui ricostruisce il suo percorso ostinato per la realizzazione del proprio sogno, ed è al lavoro ad un nuovo disco di inediti e alla pubblicazione di un disco live del suo memorabile concerto al Teatro Sistina di Roma del 2003.

Commenta:

Autore dell'articolo: Redazione