Lanciano, la stagione del Fenaroli apre con Leo Gullotta in prima nazionale

Lanciano, la stagione del Fenaroli apre con Leo Gullotta in prima nazionale

LANCIANO – Si compone di 34 appuntamenti la composita stagione teatrale “Fenaroli” di Lanciano 2019-2010 presentata oggi. Il 2 novembre apre la prosa, otto spettacoli in tutto, con la prima nazionale di “Pensaci, Giacomino”, di Luigi Pirandello, con Leo Gullotta e regia di Fabio Grossi.

La prosa chiude il 5 aprile con “Non svegliate lo spettatore”, un omaggio a Ennio Flaiano, con Lino Guanciale, regia di Davide Cavuti. Negli altri sei spettacoli saranno ospiti Mariangela D’Abbraccio e Daniele Pecci, Melania Giglio, Isa Danieli e Giuliana De Sio, Marisa Laurito, Alessandro Preziosi, Ettore Bassi e Simona Cavallari.

Lanciano, la stagione del Fenaroli apre con Leo Gullotta in prima nazionale

Il cartellone si compone inoltre di nove spettacoli di Teatro Dialettale, col premio Maschera d’Oro, Teatro per Ragazzi, 4 appuntamenti, Teatro della Memoria, 3 spettacoli. Con Togliamoci la Maschera, sei appuntamenti, il teatro entra anche nel Piccolo Fenaroli del supercarcere di Lanciano con la sezione “Teatro in carcere, per liberare la cultura e la solidarietà”. Novita’ saranno la stagione musicale “Crescendo, la musica come non l’avete mai vista”, a cura di Musart, con tre appuntamenti, e la scuola di avviamento al musical.

“La stagione teatrale, che ha ripreso vigore, parte in anticipo di un mese per la voglia di teatro – ha detto il sindaco Mario Pupillo – Il Fenaroli e’ luogo di culto e cultura dove sono passati i piu’ grandi attori”.

Commenta:
 

Autore dell'articolo: Redazione