Atleti abruzzesi protagonisti sui campi del 4 Vele nel weekend del beach volley

PESCARA – Atleti abruzzesi protagonisti nel weekend del beach volley. Nelle gare disputatesi sui campi del 4 Vele a Pescara sono andati in scena due tornei. Prima hanno giocato i ragazzi del campionato italiano under 21. A vincere la tappa sono stati Gianluca Loglisci e Riccardo Mian che hanno battuto i compagni del team della 4 Vele beach volley academy, Manuel Alfieri e Mauro Sacripanti. Quest’ultimo nel terzo set della finalissima è stato fermato da un piccolo infortunio. Sul gradino più basso del podio sono arrivati Picariello e Campana che hanno superato l’altra coppia del 4 Vele, quella composta dai modenesi Marco Maletti e Samuele Cottafava. Nel tabellone femminile hanno vinto la vastese Claudia Scampoli e Chiara They che hanno superato in due set Alessandri e Rottoli. Al terzo posto si sono piazzate Ditta e Costabile che hanno superato Ottaviani e Gabrielli. Grande attesa adesso er il prossimo appuntamento di Caorle dove verranno assegnati i titoli italiani. Sacripanti e Alfieri dovranno difendere lo scudetto conquistato nel 2017.

Manuel Alfieri è stato poi protagonista dell’alto appuntamento andato in scena al 4 Vele, quello del torneo Bper beach volley Italia tour. Giocando in coppia con Andrea Storari ha battuto in due set nella finalissima altri due atleti pescaresi, Edgardo Ceccoli e Paolo Di Silvestre. Particolare interessante è che Alfieri e Storari erano al primo torneo insieme, e hanno terminato l’appuntamento senza perdere un solo set. Al terzo posto si sono classificati invece Vendetti e Montinaro che hanno superato Loglisci e Mian, sempre per 2-0. Nel tabellone femminile la vittoria è andata invece alla pescarese Silvia Costantini che con Claudia Puccinelli ha battuto Galazzo e Meniconi per 2-0. Sul gradino più basso del podio invece Lantignotti e Colzi che hanno vinto contro Giulia Toti e Jessica Allegretti per 2-0.

Commenta:
 

Autore dell'articolo: Redazione