La fontana monumentale di Gessopalena nel libro di Nicola Cavaliere: presentazione il 9 agosto

GESSOPALENA – Si intitola “Divagazioni su un monumento – Una scultura di Carlo Fontana” l’ultimo libro dello storico Nicola Cavaliere, edito dalla Ianieri, che verrà presentato giovedì 9 agosto alle ore 21 in piazza Roma nell’ambito del calendario estivo degli eventi patrocinati dal Comune e dalla locale Pro Loco. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco, Andrea Lannutti, seguiranno gli interventi dell’autore e degli studiosi Costanza Melchiorre e Luigi TozziModera l’incontro Mario ZulliAssessore alla Cultura.

Promosso dal Comune di Gessopalena, il volume del professor Cavaliere è un viaggio a ritroso negli anni che intende ricostruire la genesi della fontana monumentale eretta agli inizi del XX secolo e sita nella piazza principale del paese, opera dello scultore carrarese Carlo Fontana. La grande vasca, che ricorda nella forma la valva di una conchiglia, reca al centro la prua di una imbarcazione su cui si erge una figura femminile. Una delle iscrizioni presenti è la citazione di un motto dannunziano “sacra alla novella aurora con l’aratro e la prora”.

Fortunato è stato l’incontro di Cavaliere con Pierluigi Saudino, pronipote di Fontana, che ha offerto numerose notizie e spunti di appoggio per riuscire a pervenire ad una precisa conoscenza dei fatti riguardanti l’ideazione e la realizzazione dell’imponente opera, data l’inesistenza di fonti archivistiche e documentarie a riguardo.Il prezioso lavoro del professor Cavaliere è “una ricostruzione storica minuziosa, rigorosa, plasmata da una continua e assidua ricerca documentale, dall’attenta analisi delle fonti, delle testimonianze scritte, fotografiche, iconografiche”, si legge nella nota del Sindaco Lannutti, diventando così “uno degli elementi portanti della ricostruzione storica e antropologica di Gessopalena”.

Commenta:
 

Autore dell'articolo: Redazione